.
Annunci online

il blog di Francesco Zanfardino
"Merito mio". "No mio". Milano festeggia, e i politici strumentalizzano
post pubblicato in Diario, il 31 marzo 2008


                        

Oggi è arrivata da Parigi una bellissima notizia. L'Expo 2015 si svolgerà a Milano. Il capoluogo lombardo ha battuto la città turca di Smirne, con 86 delegati favorevoli contro 65. Dunque, alla fine i "franchi tiratori" del voto segreto non ci sono stati. Per capire l'importanza dell'evento, ecco un pò di numeri. 120 i paesi espositori, 70mila i posti di lavoro previsti, 160mila visitatori previsti al giorno, 3 miliardi di interventi infrastutturali.

E come tutte le belle notizie, la politica se le contende. Prodi ha dichiarato: "Merito del governo". Berlusconi invece: "Lieto, ma non è merito del governo della sinistra" (invece l'insuccesso di Euro 2012 era colpa sua, vero?). Ma non è più semplice dire che è stato un bel "gioco di squadra"? Del Governo attuale, ma anche di quello precedente? Di Milano, ma anche dell'Italia?

E speriamo che ci sia un bel gioco di squadra anche dopo. Per organizzare al meglio questo Expo, e per evitare che una simile occasione di sviluppo non vada sprecata, per esempio in infrastutture fantasma, come i Mondiali del '90 (e un pò anche Torino '06).
Sfoglia febbraio        aprile
calendario
rubriche
links
tag cloud
ultimi commenti
cerca