.
Annunci online

il blog di Francesco Zanfardino
Tutti i voti sono utili
post pubblicato in Diario, il 19 febbraio 2008


                           

Ieri ho condannato la frase di Bertinotti, quella "fra l'operaio e l'imprenditore ce n'è uno di troppo". Oggi, non posso non condannare quella di Gianfranco Fini, leader dell'ex (?) Alleanza Nazionale, ora Popolo delle Libertà, che, intervenendo alla trasmissione radiofonica "Radio anch'io", ha dichiarato: "Sia un voto utile, scegliere fra PD e PdL". Dichiarazione che ricalca quella del 10 Febbraio di Silvio Berlusconi: "I voti dati al di fuori di PdL e PD sono voti inutili, sprecati, anzi pericolosi".

Insomma, i due leader del PdL asseriscono che votare al di fuori dei due partiti principali è inutile, anzi "pericoloso", solo perchè gli altri partiti non possono aspirare a governare. Dunque, secondo questo ragionamento, un convinto comunista dovrebbe votare PD, mentre un convinto fascista PdL, altrimenti fa un "danno al Paese". Che assurdità!

Io penso invece che tutti i voti sono utili. Che si voti Udeur, La Destra, Socialisti, Sinistra Arcobaleno, UDC, l'importante è che si voti. L'unica scelta davvero "dannosa" è quella di non votare: perchè nemmeno lo schifo generale può giustificare una scelta di questo tipo, perchè non votando si fa solo il gioco degli "schifosi". Non si cambia nulla non votando. Sempre meglio votare il "meno peggio"....
Sfoglia gennaio        marzo
calendario
rubriche
links
tag cloud
ultimi commenti
cerca