Blog: http://discutendo.ilcannocchiale.it

E' scomparsa la cordata

                         

Quel che preannunciava Casini si è verificato. La cordata italiana proposta da Berlusconi è davvero svanita il 15 Aprile. Era davvero una strumentalizzazione elettorale per mostrarsi agli Italiani come il salvatore della bandiera.
Per chi non si ricordasse, ecco le tempistiche di Berlusconi sulla fantomatica cordata:

21 Marzo 2008: "In 3 o 4 settimane la cordata italiana"
22 Marzo 2008: "Mi impegno io. Nuova cordata in pochi giorni. Il nuovo premier, cioè io, dirà un secco no ai francesi"
26 Marzo 2008: "A giorni l'offerta della cordata italiana"
27 Marzo 2008: "Alitalia, a giorni la cordata"

Ebbene, dopo le elezioni, più nulla. Berlusconi ha aperto a tutte le compagnie straniere: a Lufthansa, ad AirFrance (non doveva dire un "secco no"?), persino ai quei "comunisti" di Aeroflot con la falce e il martello nel logo. La visita in Sardegna dell'unico "comunista" (ex capo del KGB) gradito al neo-premier, ovvero Vladimir Putin, sembra aver riportato in auge questa opzione.

Ma di imprenditori italiani neanche l'ombra. Eppure sono scadute quelle "tre-quattro settimane" per far uscire allo scoperto la "cordata".

Saranno mica finite le "fiches"?

Pubblicato il 19/4/2008 alle 18.57 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web