Blog: http://discutendo.ilcannocchiale.it

Si istituisca il registro dei donatori


Sabato 9 e Domenica 10 Ottobre si celebrano le giornate nazionali di informazione ed autofinanziamento dell'Aido (Associazione Italiana per la Donazione di Organi, tessuti e cellule).

Tutti sanno che la donazione degli organi consente di salvare altre vite. Pochi però hanno una corretta informazione sul tema (ad esempio, ben pochi sanno che pressochè tutte le religioni autorizzano, e anzi incentivano, la donazione degli organi; cosa che, d'altronde, non dovrebbe meravigliare, visto che si tratta di un così bel gesto di carità verso il prossimo), e così non tutti, alla fine, danno il consenso. Ed è un vero peccato.

Anzi, i propri cari non danno il consenso. Già, perchè in mancanza di precise indicazioni del potenziale donatore, sono i propri parenti diretti a decidere se autorizzare all'espianto degli organi. E allora, dico io: perchè non istituire un registro statale dei donatori d'organo, insoma, un metodo attraverso il quale chiunque può certificare la propria volontà in materia? Anzi, riformulo la domanda: perchè questo registro ancora non è stato istituito?

P.S. Comunque, per la cronaca: ove mai dovesse succedermi qualcosa di spiacevole, voglio donare i miei organi.

www.discutendo.ilcannocchiale.it 

Pubblicato il 9/10/2010 alle 20.41 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web